Tra botte di culo e acque di sorgente: quelle agenzie letterarie che muoiono di onestà

E bravo Sam Stoner. Un americano a Roma, verrebbe da ironizzare, ma stavolta chi ironizza (e a ragione) è l’americano, che poi si dimostra più italiano di noi. Un ‘De profundis’ sulla letteratura onesta, e chi non ci crede alzi la mano o si nasconda. La sua verità su SCRIVERE SENZA PAROLE.

scriveresenzaparole

284BEW(di Sam Stoner)

Accendi il pc e cominci a vagare alla ricerca di qualcosa che dia un senso a quei minuti (ore nella maggior parte dei casi) che ti sottraggono ad attività ben più soddisfacenti come persuadere il panino con la porchetta (ma vi assicuro vegano al 100%) che stai desiderando a comparire sulla scrivania vicino al mouse,  oppure dedicarsi a una approfondita disamina de “I fratelli Karamazov” sceneggiati nell’ultimo numero di Topolino seduti sul trono presente nel bagno.

E così, gira e rigira, ti ritrovi su Issuu

View original post 1.164 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...